Formazione comportamentale di base

Linguaggio del corpo domestico

Esplora la comunicazione silenziosa dei cani: il linguaggio del corpo rivela emozioni e intenzioni.

Come proprietari di cani, spesso ci troviamo a cercare di decifrare il linguaggio complesso dei nostri amici pelosi. I nostri cani comunicano con noi in vari modi e riuscire a comprendere il loro linguaggio del corpo è fondamentale per una comunicazione efficace e per rafforzare il nostro legame con loro. 

Ecco una guida per aiutarti a leggere i segnali del tuo cane e rispondere in modo appropriato.

 

1. Agisci in modo calmo e a tuo agio

Un cane rilassato avrà spesso la coda sciolta e scodinzolante e gli occhi dolci. 

Potrebbero sdraiarsi con le gambe distese, indicando che si sentono sicuri e a proprio agio nel loro ambiente.

Se il tuo cane si avvicina a te con un'andatura lenta e rilassata e con la bocca ampia e aperta, ti sta invitando a dedicarti al gioco.


 

2. Comportamento ansioso o timoroso

Un cane ansioso può mostrare comportamenti come la coda piegata, le pupille dilatate o la testa abbassata. 

Potrebbero anche mostrare un "inchino da gioco" senza il linguaggio del corpo sciolto e sinuoso che tipicamente accompagna il momento del gioco. 

Se il tuo cane mostra questi segnali, è importante creare un'atmosfera calma e rassicurante, 

usare una voce dolce e movimenti lenti per aiutarli a sentirsi più a proprio agio.

 

3. Timidezza e Nervosismo

I cani, proprio come gli esseri umani, possono sentirsi timidi o nervosi in situazioni nuove o in presenza di persone sconosciute. 

Segni di disagio includono orecchie appiattite, postura rannicchiata e tentativi di sembrare più piccoli. 

Per aiutare un cucciolo nervoso a sentirsi a proprio agio a casa, ci sono consigli utili, 

mantieni un atteggiamento non minaccioso, evita di incombere su di loro e consenti loro di avvicinarsi a te alle loro condizioni.

 

 

4. Segnali di pericolo di aggressione

Una posizione rigida ed eretta accompagnata dal pelo alzato e da uno sguardo minaccioso segnala la prontezza del cane a difendersi. 

In questi casi, è meglio non stabilire un contatto visivo diretto o contestare la loro posizione, poiché ciò potrebbe aggravare la situazione. 

Invece, reindirizza la sua attenzione su un’attività diversa o dagli spazio per calmarsi.

 

5. Eccitazione e attesa

Quando un cane è eccitato o aspetta qualcosa, potresti notare che il suo corpo trema o che la sua coda si muove rapidamente. 

Potrebbero anche rimbalzare o lamentarsi leggermente. 

Questo è un ottimo momento per coinvolgere il tuo cane in giochi interattivi o in allenamenti, poiché sarà altamente motivato& Pronto ad imparare.

 

6. Incontri amichevoli

Quando due cani si incontrano amichevolmente, la loro interazione è caratterizzata da movimenti rilassati e fluidi e scodinzolamenti. 

Cerca corpi curvi, latrati giocosi e gesti reciproci come l'arco da gioco, che indicano uno scambio armonioso. 

Fornire ampio spazio e monitorare il linguaggio del corpo garantisce un incontro positivo per tutte le parti coinvolte.

 

 

7. Indicatori di stress

In tempi di stress o incertezza, i cani utilizzano segnali sottili per cercare rassicurazione dai loro compagni umani. 

Sbadigliare, leccarsi le labbra e sbattere lentamente le palpebre sono tra questi segnali calmanti, che indicano un bisogno di conforto e sostegno.

Se il tuo cane mostra spesso segni di ansia, è consigliabile chiedere consiglio a un veterinario o ad un addestratore.

 

Conclusione: comprendere e rispondere ai bisogni del tuo cane

Riconoscere il linguaggio del corpo del tuo cane è la chiave per comprendere i suoi sentimenti e bisogni. 

Rispondendo a questi, ad esempio coinvolgendoli nel gioco o fornendo uno spazio tranquillo, coltivi un legame positivo. 

Padroneggiare questa abilità è vitale per chi possiede un cane, soprattutto per affrontare problemi comportamentali o di salute. 

Ogni cane è diverso, quindi resta attento e reattivo ai suoi segnali unici per rafforzare la tua connessione.

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Recommended

Send your inquiry

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
العربية
Deutsch
Español
français
italiano
日本語
한국어
Português
русский
Afrikaans
አማርኛ
Azərbaycan
Беларуская
български
বাংলা
Bosanski
Català
Sugbuanon
Corsu
čeština
Cymraeg
dansk
Ελληνικά
Esperanto
Eesti
Euskara
فارسی
Suomi
Frysk
Gaeilgenah
Gàidhlig
Galego
ગુજરાતી
Hausa
Ōlelo Hawaiʻi
हिन्दी
Hmong
Hrvatski
Kreyòl ayisyen
Magyar
հայերեն
bahasa Indonesia
Igbo
Íslenska
עִברִית
Basa Jawa
ქართველი
Қазақ Тілі
ខ្មែរ
ಕನ್ನಡ
Kurdî (Kurmancî)
Кыргызча
Latin
Lëtzebuergesch
ລາວ
lietuvių
latviešu valoda‎
Malagasy
Maori
Македонски
മലയാളം
Монгол
मराठी
Bahasa Melayu
Maltese
ဗမာ
नेपाली
Nederlands
norsk
Chicheŵa
ਪੰਜਾਬੀ
Polski
پښتو
Română
سنڌي
සිංහල
Slovenčina
Slovenščina
Faasamoa
Shona
Af Soomaali
Shqip
Српски
Sesotho
Sundanese
svenska
Kiswahili
தமிழ்
తెలుగు
Точики
ภาษาไทย
Pilipino
Türkçe
Українська
اردو
O'zbek
Tiếng Việt
Xhosa
יידיש
èdè Yorùbá
Zulu
Lingua corrente:italiano